Comune di Quargnento
comune di Quargento
Spazio1
Spazio2
Spazio3

I ESTEMPORANEA DI PITTURA CARLO CARRÀ "MEMORIA E FANTASIA" (2005)

Un’estemporanea di pittura dal tema “Memoria e fantasia”, per celebrare il maestro Carlo Carrà ed il suo paese natio.
Sabato mattina, 9 luglio, alla buonora, sono incominciate le iscrizioni alla gara di pittura. Nella piazza 1° Maggio del paese gli iscritti si
sono insediati, cavalletti e tavolozze alla mano, nella cornice del centro storico ed ognuno in modo visibile ha fatto sfoggio delle proprie
capacità artistiche in un contesto suggestivo a cui faceva sfondo la realizzazione di un mercatino di prodotti e manufatti tipici locali;
gli intervenuti hanno potuto vedere la realizzazione delle diverse fasi delle opere in produzione e fare domande alle quali i pittori hanno
risposto con disponibilità e pazienza.
Sedici i concorrenti iscritti e cinque i premi in palio all’esame ed alle rigide valutazioni della giuria.
Alle 18, come da programma, è terminata la consegna dei lavori e sono iniziate le discussioni della giuria così composta:
Pippo Spinoccia: Presidente, pittore
Giovanna Canegallo: Artista, scultrice
Carlo Trussi: Vice Sindaco del Comune di Quargnento
Rino Tacchella: Critico
Umberto Signorini: Presidente de “Il nuovo Futurismo”
Marina Orlandi Contucci: Esperta d’arte
Lorenzo Galimberti: Architetto esperto d’arte
Sono stabiliti in ordine i cinque premi:
1 MACELLA GIUSEPPE – OSSERVANDO QUARGNENTO
2 CACCIATORI DARIO – PRIME LUCI
3 ODDONE GIANFRANCO – LA BASILICA
4 GHISLIERI GIUSEPPE – TRA REALTA’ E FANTASIA
5 EDMUND DUMI – IL PENSIERO
Inoltre, nella manifestazione artistica, sono stati coinvolti anche i giovani “dell’estate ragazzi” che con gli amici gemellati di Coubon si
sono cimentati con tempere e pennarelli dando sfogo alle loro virtù sconosciute, con la speranza di scoprire un nuovo Carrà.


Photogallery

fotografia fotografia fotografia fotografia fotografia fotografia
fotografia fotografia

Torna indietro