Comune di Quargnento
comune di Quargento
Spazio1
Spazio2
Spazio3

NATI PER LEGGERE...LA LETTURA È UN DIRITTO E FA BENE ALLA SALUTE!

L’Amministrazione Comunale di Quargnento aveva aderito al progetto "Nati per leggere", coordinato dalla Biblioteca Civica di Valenza, nel 2010; l’iniziativa, che dal 2012 è promossa dal Comune esclusivamente con risorse proprie, è legata alla "Giornata Universale dei diritti dell’Infanzia" del 20 novembre che ricorda l’anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia (1989). Sono oltre 190 i Paesi nel mondo che hanno ratificato la Convenzione, in Italia la sua ratifica è avvenuta nel 1991.
Ad ogni bambino, oltre al diritto alla salute ed alla tutela da ogni forma di abuso e violenza, è necessario garantire gli opportuni strumenti per lo sviluppo della propria personalità. Nati per leggere dal 1999 ha l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia fin dalla nascita, perché, come dice lo slogan LA LETTURA È UN DIRITTO E FA BENE ALLA SALUTE.
Quest'anno il Comune ha scelto di donare ai bambini da zero a cinque anni, residenti in Quargnento o frequentanti la scuola dell'infanzia Silvio Pellico, "La gallina che non sapeva fare le uova" di Anna Lavatelli - una delle più note scrittrici per l’infanzia che ha vinto molti premi tra i quali quello del Battello a Vapore nel 1993 e il premio Andersen-Baia delle Favole nel 2005 come migliore autrice italiana - con le illustrazioni di Paolo D’Altan e ha invitato i genitori a leggerlo la sera di domenica 20 novembre.
Quest'anno per il secondo anno consecutivo, sempre all'interno del progetto "Nati per leggere" e in collaborazione con il Comune di Alessandria, sono stati regalati alla scuola dell'infanzia di Quargnento quindici libri, che saranno messi a disposizioni delle famiglie e del corpo decente.


Photogallery

fotografia

Torna indietro