Comune di Quargnento
comune di Quargento
Spazio1
Spazio2
Spazio3

MONFERRATO CLASSIC FESTIVAL (DOMENICA 5, 12, 19, 26 MARZO 2017)

Il Monferrato Classic Festival ha concluso brillantemente la prima edizione, iniziata a maggio 2015, con l'ultimo appuntamento a Quargnento il 24 aprile 2016 presso la Basilica di San Dalmazio.

La nuova edizione, cominciata a Maggio 2016, finirà ad Aprile 2017. Ogni domenica pomeriggio è possibile assistere, con ingresso gratuito, a concerti di straordinari artisti, selezionati dal Direttore artistico Sabrina Lanzi. Per il grande palcoscenico del Monferrato Classic Festival sono stati coinvolti più di 80 giovani musicisti provenienti da 14 paesi: Italia, Argentina, Cina, Svizzera, Polonia, Cecoslovacchia, Croazia, Russia, Corea, Albania, Bolivia, USA, Moldavia e Romania. Numerosi pianisti ma anche gruppi da camera tradizionali e formazioni meno usuali.

«Il Monferrato Classic Festival è una rassegna di concerti dedicati ai giovani e giovanissimi talenti, consentendo loro non solo di esibirsi in concerto ma anche di farsi conoscere nell'affascinante zona del Monferrato. Tutti i concerti si svolgono in chiese e sale di rinomato interesse e importanza storica, tutte situate nella zona del Monferrato».

Proprio per questa finalità l'Amministrazione Comunale ha sposato per il secondo anno il progetto ideato da Sabrina Lanzi che, con il Monferrato Classic Festival, ha voluto creare una rassegna di concerti dedicati ai giovani e giovanissimi talenti, consentendo loro non solo di esibirsi in concerto ma anche di farsi conoscere nell'affascinante zona del Monferrato. I pianoforti su cui si esibiscono tutti i giovani artisti sono gentilmente concessi dalla Ditta Canavese Pianoforti.
L'ingresso a tutti i concerti è GRATUITO e al termine di ognuno c'è un momento conviviale, un'occasione per tutti di poter conoscere più da vicino i giovani musicisti che si esibiscono.

Dopo gli entusiastici concerti a Terruggia presso il Teatro delle Muse, il Monferrato Classic Festival si sposta a Quargnento per gli appuntamenti previsti del mese di Marzo. Il primo concerto vedrà impegnate due giovanissime e talentuose fisarmoniciste, il programma eseguito comprenderà canzoni popolari di assoluto fascino.
Elena Chiaramello e Marzia Danna sono due fisarmoniciste allieve dell'insegnante Davide Borra presso le scuole Fondazione Fossano Musica e Scuola comunale di Mondovì.
Marzia Danna, da più di 5 anni organista e pianista, ha deciso lo scorso anno di intraprendere lo studio di un nuovo strumento, la fisarmonica.
Elena Chiaramello, da 5 anni fisarmonicista affiancando anche lo studio del pianoforte. Hanno incominciato a suonare insieme durante dei master svolti dal loro insegnante trovandosi da subito in grande sintonia.

SABRINA LANZI
É una pianista dotata di tecnica agguerrita ma mai violenta, con accurata ricerca di suoni e di colori, cantabilità alta e dispiegata ed è la prima donna italiana ad aver eseguito tutta la produzione per pianoforte ed orchestra di S. Rachmaninov. Grazie alla sua brillante tecnica pianistica e al suo virtuosismo interpretativo, riceve numerosi ed entusiastici apprezzamenti da musicisti di fama internazionale che l'hanno decretata come brillante ed originale interprete del repertorio romantico e post-romantico. Al vasto repertorio solistico affianca quello cameristico e soprattutto quello con orchestra che nel volgere di pochi anni si è ampliato con collaborazioni prestigiose quali gli Archi della Scala, Camerata Berlin dei Berliner Philharmoniker, l'Orchestra del Conservatorio di Berna,Ensemble dei Wiener Philharmoniker, l'Orchestra Sinfonica di stato di Arad, United Europe Chamber Orchestra, l'Orchestra Sinfonica di Grosseto, l'Orchestra Sinfonica di stato di Udmurtia e l' orchestra di Stato "Mihail Jora" di Bacau, Symphonie Orchester Freiburg, Symphonie Orchester Leipzig, Baden Baden Philharmonie, Orchestra Sinfonica di Dnepropetrovsk, J. Muenchner Symphoniker, Symphonietta di Monaco di Baviera, Four Seasons Ensemble, Camerata Academica Freiburg, Chamber Orchestra Kiev, i "Musici di Parma",Orchestra Sinfonica Vivaldi e numerose altre in Italia e all'estero .
L'esecuzione di alcuni concerti quali l'op. 18 (n 2) di S. Rachmaninoff e l'op.83 (n 2) di J. Brahms in diverse tournée estere hanno riscosso un caloroso successo di pubblico e di critica richiamandola all'attenzione di importanti istituzioni musicali estere che le hanno valso l'invito ad una tournée negli Stati Uniti. Nel giugno del 2015 Sabrina Lanzi è insignita dell'onorificenza di "Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana" per meriti artistici e professionali.


Quargnento è famoso per essere TERRA DI PITTORI, D'ARTE E CULTURA, in occasione del Monferrato Classic Festival saranno esposte alcune opere della giovane pittrice DANIELA VIGNATI.
Daniela Vignati da 20 anni vive in Monferrato. Arriva nel 1991 da Milano dove ha fatto alcuni anni di apprendistato e collaborazione con lo scultore egiziano Omar Ahmed Alì con cui apre un laboratorio di creazioni in metallo: si inventano e fabbricano gioielli e oggetti d'arredamento. Siamo a metà degli anni '80 e alla lavorazione del metallo, affianca lo studio sul colore e sulle sue possibilità artistiche e curative. Approfondisce soprattutto l'aspetto espressivo-simbolico dell'arte.
"Attraverso il materiale che utilizza, l'artista dà forma ad immagini che arrivano da una realtà non conosciuta. Questo è per me l'aspetto curativo dell'arte. L'artista è quindi un tramite che rende visibile l'invisibile."
Un lavoro importante di quel periodo è la realizzazione di una serie di quadri, per la Casa di riposo di Asti, che vengono collocati nelle stanze dei degenti allettati. Dal ’96 espone le sue opere in varie città italiane. Una grossa parte del suo lavoro è dedicato all'insegnamento artistico-creativo. Dal 2011 lavora artisticamente con il gruppo ArtMoleto.

A Quargnento
Ore 17 c/o BASILICA DI SAN DALMAZIO

DOMENICA 5 MARZO, DUO DI FISARMONICHE con:
ELENA CHIARAMELLO e MARZIA DANNA.

DOMENICA 12 MARZO, GIANLUCA FARAGLI con:
- Bach-Busoni (Ciaccona);
- L. van Beethoven (Sonata op. 101);
- F. Chopin (4 studi op 25);
- F. Liszt (Ballata n 1 - "Scherzo e Marcia").

DOMENICA 19 MARZO, TRIO RIGAMONTI con:
- F. J. Haydn Trio Hob: 25 in sol maggiore "Gypsy";
- J. Brahms Trio Op. 101 No. 3;
- F. Schubert Trio Op. 100 No. 2.

DOMENICA 26 MARZO, ALDO DOTTO con:
- L. van Beethoven (Sonata op. 110);
- J. Brahms (Scherzo Op. 4);
- R. Schumann (Carnaval op. 9);
- K. Szymanowski ('La serenata di Don Giovanni' op. 34).

http://monferratoclassicfestival.weebly.com/


Photogallery

fotografia fotografia fotografia fotografia fotografia fotografia

Torna indietro